associazione culturale

 

Cuore dei confini

Logo


 

 

 

 

Cuore dei confini

 

 


Presentazione del libro "Ritratto di famiglia".

 

Ritratto di famiglia. Corfinio, identità e memoria di una comunità

Presentazione ufficiale del libro il 12 agosto a Largo De Petris (centro storico), alle ore 18,30, Corfinio.
Presenti il Sindaco Massimo Colangelo, la Prof.ssa Eide Spedicato Iengo, il Prof. Tommaso Paolini ed Alessandro Antonucci (primeVie edizioni), i quali parleranno sul tema "aspetti dell'emigrazione abruzzese".
Tutti invitati a partecipare, anche per ascoltare le storie di corfiniesi emigranti e per contribuire al dibattito.
Solo per l'occasione il libro sarà venduto al prezzo scontato di 13 €/copia.
Per ulteriori info, contattare il 3381118944.

 

 

1 ANNO AL MUSEO  
 

Stagione culturale al Museo da aprile a giugno 2016

Iniziate le attività culturali al Museo per il periodo che va da aprile a giugno 2016.
Tra le iniziative, sarà possibile orientarsi in base alle proprie preferenze, spaziando tra le Merende d'autore, De Gustibus, Docu-films e Viaggi nel tempo.
Tutte le attività iniziano alle ore 17,00, tranne i Viaggi nel tempo che avranno orari diversi e che comunicheremo in tempo utile.
E' possibile scaricare la locandina con le date e le altre caratteristiche.
Per ulteriori info, contattare il 3809023742.

 

 

 

NOX ALBA DEI POPOLI ITALICI

Sabato 8 agosto, ore 18,00 al Piazzale della Cattedrale di San Pelino a Corfinio. A seguire corteo fino al centro storico ed apertura degli stand rievocativi ed enogastronomici.

Corfinium: Città Madre dei Peligni
Sabato 8 agosto, una notte per rivivere insieme epoche lontane millenni.
“Nox alba” è una rievocazione storica ispirata ai festeggiamenti avvenuti in occasione della proclamazione di Corfinium come Capitale della Lega Italica nella Guerra Sociale contro Roma.
Quest’anno, nella III edizione, sono in programma dalle 18:00, nel piazzale della cattedrale di San Pelino, Ludi e Sport, sfide a squadre a cura della ProLoco di Corfinio.
Terminati i Ludi il pubblico, accompagnato dai figuranti, sfilerà in corteo sulla via Italica fino a raggiungere la piazza e il centro storico − dove al suo interno sono già attivi gli spazi dedicati alla ristorazione, le botteghe e gli allestimenti scenici, oltre a musici e teatranti. Una delegazione di Antichi Vestini, porterà la cultura vestina a Corfinio: armi antiche, gioielli, giochi ed una dimostrazione di tessitura e tintura della lana. Ci sarà la partecipazione del gruppo Motucipa che si occupa della salvaguardia e tutela del cane Pastore Abruzzese, con alcuni esemplari di cani pastore, muniti di vreccale, spettacolari e protagonisti della storia italica fin da 2.500 anni fa! Lasciamoci poi incantare dalla magara, che ci delizierà con storie, rituali e sapori dell'antichità.
Alle 22:00, dopo un breve corteo, iniziano i Ludi Gladiatori nell’arena allestita in piazza e a seguire le performance nel centro storico.
Per concludere i festeggiamenti, si saluterà l’alba con un vero e proprio toga-party, con musiche, danze e il famoso vino di Apicio, un’inebriante e aromatica bevanda osannata dai gloriosi Popoli Italici.

 

Teofilo Patini e il Crocifisso nella Basilica di S. Pelino

Sabato 16 maggio 2015, ore 17,00 al Museo Civico Archeologico "A. De Nino" di Corfinio

Ultimo appuntamento, per quest'anno, con i Sabato d'Arch.
Il professor Cosimo Savastano, critico d'arte ed esperto di Teofilo Patini, terrà una conferenza sull'artista di Castel di Sangro: autore del famoso dipinto olio su tela "Bestie da soma", di numerose opere che ritraggono la sua terra oltre al bel quadro "Il Crocifisso", conservato nella Basilica di San Pelino a Corfinio.

Scarica il programma delle attività culturali 2014-15

 

Le armi antiche: studi e pratiche ricostruttive

Sabato 2 maggio 2015, ore 18,00 al Museo Civico Archeologico "A. De Nino" di Corfinio

In questo interessante incontro Vincenzo Pastorelli, in arte Hephestus, ci conduce nel mondo dell'Archeologia Ricostruttiva, una disciplina scientifica che prevede di ottenere manufatti in tutto simili a quelli antichi, senza però passare per la sperimentazione per quanto riguarda le tecniche di realizzazione.
Affronta l'argomento dello studio e ricostruzione fedele delle armi antiche inserite in contesti didattico-sensoriali e divulgativi.
Durante l'incontro si potranno ammirare e maneggiare alcune spade che l'artigiano (specializzato in questo settore e che vanta collaborazioni con Musei nazionali e esteri) metterà a disposizione del pubblico.

Scarica il programma delle attività culturali 2014-15

 

ISCRIPTIONES. Dalle parole incise ... alla vita.

Sabato 11 aprile 2015, ore 17,00 al Museo Civico Archeologico "A. De Nino" di Corfinio

Secondo appuntamento di "Sabato d'Arch".

Incontro con Letizia Brunetti, Archeologa, che ci parlerà della relazione inscindibile tra i reperti epigrafici e i brani di vita antica che le hanno viste protagoniste.

Scarica il programma delle attività culturali 2014-15

 

Trascorri una Pasqua diversa nella Terra dei Peligni

UNA PASQUETTA PARTICOLARE NELLE TERRE DEI PELIGNI

Raiano•Corfinio > Valle Peligna > Abruzzo
Il 6 aprile vi aspettiamo per passare insieme il Lunedì di Pasqua.
Iniziamo con una passeggiata a cavallo, negli splendidi scenari della Riserva Naturale delle Gole di San Venanzio accompagnati dagli amici del maneggio “Il Castelluccio”.
Arrivati all’Eremo di San Venanzio, si potranno visitare i luoghi dove il santo ha dimorato e dove sono ancora presenti le sue tracce impresse nelle rocce.
Una discesa al fiume Aterno, con le sue fresche e fragorose acque, e poi tutti a pranzo a “Il Chioschetto”, nell’area pic-nic vicino all’eremo.
Dopo la piacevole sosta si va a Corfinio: qui gli amici dell’associazione “Cuore dei confini” ci accompagneranno in visita nell’antica Capitale dei Popoli Italici, nel Museo Archeologico, dove è custodita la Moneta in argento della Lega Italica che ha impresso il nome “ITALIA”, nome usato a Corfinio per la prima volta nella storia.
La giornata è trascorsa piacevolmente, immersi tra natura e cultura: un saluto e appuntamento alle prossime iniziative per scoprire eventi, feste e tradizioni nelle Terre dei Peligni, terra di Santi e di Guerrieri.
PRENOTA SUBITO LA TUA PASQUETTA PARTICOLARE.
Escursione a cavallo + visita guidata all’Eremo + Pranzo + Visita guidata al Museo Archeologico = a partire da 22 euro a persona
info e prenotazioni 348 72 25 559 - 333 54 29 390

eremo
corfinio
cavalli
 

 

Natura e contra natura. Mostra di Anne Charlotte Jouve.

natura

Domenica 29 marzo 2015, ore 17,30

Terzo appuntamento con "Esposizioni d'Arte" al Museo.

Anne Charlotte Jouve nasce a Parigi l’8 gennaio 1980.
Sin da bambina frequenta con assiduità la casa materna sita a Montlevic nella regione del Berry. In questi luoghi di aperta campagna e passaggi architettonici medioevali sviluppa l’ammirazione per torri, campanili e chiese immersi nell’habitat naturale.
Scoperta la passione per il disegno in genere, comprende la necessità di un approfondimento tecnico affidato allo studio. Si laurea alla scuola nazionale superiore di arti decorative di Parigi e affina la tecnica delle incisioni presso l’accademia di belle arti di Roma. Le sue opere vengono esposte presso numerosi centri culturali parigini
Anne Charlotte Jouve ama confrontarsi con i diversi stili dell’arte visiva ma le illustrazioni sembrano rappresentare al meglio la sua luce artistica e umana

In effetti le illustrazioni sembrano coglierla in un momento preciso tra il sogno e la realtà naturale del mondo rurale che Anne Charlotte conosce nel dettaglio. La sua opera è natura, ma allo stesso tempo sfida regole definite del mondo reale.

Improbabili ballerini danzano all’ombra di foreste spoglie e specie animali che non immagineremo vicine trovano il tempo per una gioia da cogliere velocemente perché pronta a svanire. Sullo sfondo e sopra le figure delle sue illustrazioni sembra incombere l’ombra del pericolo, il pericolo che tutto torni nitido e che il sogno finisca.

Tuttavia la vita dei protagonisti impressa nelle sue opere non è sempre un azzardo. Così tutto torna nell’ordine naturale delle cose quando una famiglia di orsi si lancia scivolare sulla neve di un paesaggio conosciuto e se la volpe, piombata furtivamente nella dispensa, si lascia tentare da invitanti salumi, siamo certi che ciascuno fa la sua parte.

“Natura e contra natura”: la coscienza o la ricchezza delle contraddizioni, il pericolo che ci riguarda e la possibilità di un equilibrio che sembra dietro l’angolo.

Scarica il programma delle attività culturali 2014-15

 

VIAGGetno. Incontro con Michele Avolio

Sabato 14 marzo 2015, ore 17,00
Primo appuntamento per Sabato d'arch.
Incontro al Museo Archeologico "A. De Nino" di Corfinio con Michele Avolio - Cantore e fondatore del gruppo DisCanto.
Nell'incontro, Michele Avolio affronterà aspetti legati a respirazione, coscienza dell’apparato fonatorio, individuazione dei punti di risonanza e spazializzazione del suono.
Il discorso si svilupperà attraverso esperienze di canto popolare (con particolare riferimento alla canzone popolare abruzzese), canto corale, canto armonico e giocolerie vocali.
Inoltre l'Autore proporrà ascolti guidati di brani di differenti generi e culture, nonchè incontri con esperti nell’uso di specifiche tecniche di emissione.

Scarica il programma delle attività culturali 2014-15

 

Mostra Memorie o l'inganno dei sensi

Sabato 14 febbraio 2015, ore 17,30
Il Museo Civico Archeologico “Antonio De Nino” di Corfinio presenta, dal 14 febbraio al 1° marzo 2015, la mostra “Memorie o L’inganno dei sensi” dell’artista Claudio Cantelmi.
Claudio Cantelmi vive e lavora a Roma come docente di Arte e immagine, ma le sue origini sono abruzzesi. Prima allievo e poi collaboratore dell’artista Fabio Mauri (1926-2009), uno dei maestri dell’avanguardia italiana del secondo dopoguerra, oggi continua la sua preziosa collaborazione con lo Studio Fabio Mauri Associazione per l’Arte L’Esperimento del Mondo.
Nella sua formazione ha incontrato personaggi e gruppi artistici di importanza internazionale e collabora con diverse compagnie teatrali.
Venerdì 13 febbraio, il giorno precedente all’inaugurazione della mostra, l’artista incontrerà i ragazzi della scuola primaria di Corfinio per il Workshop "L’uovo e la gallina da Ricostruzione della memoria a percezione spenta di Fabio Mauri".

 

Programmazione culturale 2014-2015

Domenica 21 dicembre 2014, ore 17,30
Appuntamento al Museo Archeologico "A. De Nino" di Corfinio per la presentazione della programmazione culturale 2014-2015.
Un ricco programma di attività che spazia negli ambiti dei temi storico-archeologici, musicali e artistici.
Per l'occasione sarà inaugurata la Mostra di sculture e bassorilievi "Echi dal passato" dello scultore Marco Di Iorio, il cui lavoro si caratterizza per la forte espressività, cha anima legni teneri e duri, ma anche la pietra.
Durante la mostra ci sarà una performance dello scultore, che realizzerà un'opera utilizzando una sua particolare tecnica esecutiva.

Scarica il programma delle attività culturali 2014-15

 

laboratori didattici di archeologia per le scuole

L'Associazione offre un pacchetto di laboratori didattici, finalizzati alla conoscenza dell'archeologia, di alcune tematiche storiche e delle tecniche artistiche che caratterizzano l'arte antica.
Il riferimento storico è legato al periodo italico/romano, momento di maggior grandezza della città di Corfinium, che fu capitale dei Popoli Italici nella Guerra Sociale contro Roma, nel 91 a.C.

Per consultare le varie tipologie di laboratori didattici, si può scaricare la Brochure didattica.

Per le prenotazioni alle visite al Museo Civico Archeologico, le informazioni sulle attività ed altro, contattare i seguenti numeri:

Alessandro Antonucci 338.1118944
Tiziana Taucci 3809023742

email: info@cuoredeiconfini.org

Associazione Cuore dei confini, Corfinio (Aq)

olpe

 

1ª edizione di “Frantoi Aperti nelle Terre dei Peligni”
frantoiaperti


15, 16 e 23 novembre 2014

Tre giorni che vedono protagonista il buon olio peligno, i prodotti tipici agro-alimentari e la suggestiva terra dei Peligni: la patria degli Italici in cui per la prima volta fu pronunciata la parola “ITALIA”
Vi aspettiamo nel cuore dell’Abruzzo per scoprire un territorio di qualità, che produce un pluripremiato olio extravergine di oliva

Questa prima edizione di “Frantoi aperti nelle Terre dei Peligni” si svolge nel territorio dei cinque comuni di Corfinio, Prezza, Raiano, Roccacasale e Vittorito (Aq).
Il programma comprende proposte di piccoli eventi utili per visitare e conoscere questa zona caratteristica dell'Abruzzo interno, con borghi medievali, Riserve e Parchi Naturali, Frantoi, agriturismi e piccoli Musei.
Per le scolaresche partecipanti, oltre alla visita guidata nei Frantoi, è previsto un
CONCORSO FOTOGRAFICO dal titolo: “Obiettivo: olio e ulivi”.
Sarà l’occasione per imparare a scoprire e riconoscere il sapore vero dell’Olio Extravergine di Oliva “Rustica-Gentile”; per partecipare a escursioni in bici, a cavallo e Nordic Walking; per fare passeggiate tra gli ulivi passando per borghi, eremi, luoghi di Celestino V, aziende agricole e frantoi; per degustare nei ristoranti locali menu a base di pietanze della tradizione contadina.

Ma “Frantoi aperti nelle Terre dei Peligni” è soprattutto l’occasione per riportare a casa con voi le emozioni e i sapori della Terra dei Peligni, acquistando una scorta di Olio Extravergine di Oliva della qualità “Rustica – Gentile” e i tanti prodotti principe della cucina abruzzese.

- Programma della manifestazione
- Depliant
- Scarica il regolamento del concorso fotografico
- Modulo di adesione concorso fotografico

Per orari e luoghi: tel. 380 90 23 742, oppure mandare una mail a: info@cuoredeiconfini.org

Tutto sull'olio extravergine d'oliva www.abcoliodoliva.com

 

Manifestazioni estive 2014
statua

 

Attività associative per l'estate 2014
campoestivo

 

 


sede legale: Via Silio Italico, 72, 67030 Corfinio (Aq)
sede operativa: Via Tiburtina Valeria, 43 67030 Corfinio (Aq)
Tel. 3809023742 - P.IVA 01842480665 - CF. 92021670663 mail: info@cuoredeiconfini.org
dal 16 maggio 2012